Bicycle Day

Il chimico svizzero Albert Hofmann sintetizza per la prima volta il dietilamide-25 dell’acido lisergico, lo psichedelico comunemente conosciuto come LSD, il 16 novembre 1938. Ma soltanto cinque anni dopo, il 19 aprile del 1943, lo assume personalmente per sperimentarne gli effetti. Il primo “viaggio”, di cui ogni aprile ricorre l’anniversario, avviene proprio in sella alla sua bicicletta per le strade di Basilea. E’ così che la giornata del 19 aprile viee successivamente ribattezzata “Bicycle Day“.

Oggi si sta tornando a parlare di sostanze psichedeliche, numerosi sono gli studi scientifici e le pubblicazioni editoriali in più parti del mondo, che indicano la capacità di queste molecole di favorire (se assunte in un determinato setting terapeutico) l’accesso ad una dimensione profonda della nostra psiche in grado di condurre verso la guarigione da esperienze traumatiche, stati depressivi, dipendenze, e persino di accompagnare i morenti. Si sta riconoscendo a queste “medicine per la coscienza” quel valore che in molte culture, sin dall’antichità è stato sempre attribuito ad esse, ovvero quello di essere un ponte con il mondo dello spirito, verso la dimensione sacra della vita.

È per questo motivo che animamundi ha scelto di dedicare attenzione a questo fenomeno, con la creazione di una collana editoriale dal nome «enteogeni» dì cui uscirà a fine agosto il primo libro.

Ci fa piacere darne comunicazione oggi, con questa speciale ricorrenza.