Rina Durante

Rina Durante (Melendugno 1928 – Lecce 2004) esordisce con la raccolta di poesie Il tempo non trascorre invano (Misura, 1951).

Fra il 1961 e il 1966 è segretaria di redazione della rivista “Il Critone”, dove pubblica alcuni racconti tra cui Il Tramontana, che diventerà il soggetto dell’omonimo film diretto da Adriano Barbano, presentato nel 1965 alla prima Mostra internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro.

Il suo primo romanzo è La malapianta (Rizzoli, 1964) vincitore del Premio Salento 1965.

Dopo Da Verga a Balestrini. Antologia della condizione meridionale (Saedi, 1975) pubblica nel 1977 Tutto il teatro a Malandrino (Bulzoni) e Il sacco di Otranto (Adda).

Nella sua lunga attività di giornalista ha collaborato con la Rai e con numerosi quotidiani e riviste. Riprendendo gli studi sul tarantismo di Ernesto de Martino, fonda nel 1975 il Canzoniere grecanico salentino, che nel 1977 incide per la Fonit Cetra Canti di Terra d’Otranto e della Grecìa salentina. Nel 1996 esce il volume Gli amorosi sensi (Manni) presentato da Maria Corti.

Il suo interesse per la cultura popolare e l’enogastronomia si manifesta anche attraverso la collaborazione con la Guida dell’Espresso e con varie pubblicazioni come Rucola e caviale (Edisalento, 1993), Cerere e Bacco a piene mani (Schena, 2001) e il postumo L’oro del Salento. Per una storia sociale dell’olio d’oliva in Terra d’Otranto a cura di Massimo Melillo (Besa, 2005).

Ordina per:
Mostra:
  • Versione Digitale / Standard

    titolo: La malapianta
    autrice: Rina Durante
    introduzione: Antonio Lucio Giannone
    appendice: Rina Durante, Massimo Melillo, Luigi Lezzi,
    Francesco Guadalupi
    collana: opere di Rina Durante a cura di Massimo Melillo
    formato: 12 x 20,5 cm
    pagine: 256
    anno: 2020
    prezzo: 15 euro

    Rina Durante

    5.9015.00
    Anno : 2020
    Autore / Autrice : Rina Durante
    Editore : Edizioni Anima Mundi
    Tipologia : Ebook - Libro