16.00

In Stock

Déjà-vu, l’antologia di uno dei principali poeti britannici di oggi, curata e tradotta da Giorgia Sensi, riunisce il meglio della produzione poetica pubblicata e ancora inedita in Italia. Un vero e proprio viaggio dentro “una poesia che mira a non mostrare le cuciture, a nascondere il più possibile le giunture; che è elusiva e allusiva, e i cui riferimenti sono indiretti, obliqui. È una poesia di affascinante lettura nella sua complessità, ma non oscura”. La postfazione finale dell’autore, intitolata “Scrittura e confini”, restituisce la cifra complessiva di un percorso in cui letteratura e vita si dimostrano passaggi inscindibili, vie comunicanti tra generi e esperienze.

Autore: Patrick McGuinness
Traduzione e cura: Giorgia Sensi
Testo a fronte: Inglese
Editore: Interno Poesia
ISBN: 978-88-85583-20-7
Pagine: 136

Compare
Categorie: , , Anno 2019

Descrizione

Estratto da Déjà-Vu:

Scenarios for Lovers and Magnets

Amant, lover, and aimant, magnet:
it was our favourite of the faux amis                                      
we watched for as we learned French,
and the contexts where we might confuse
them were so beautiful we sought them out,
sat up and wrote them out: scenarios
for lovers and magnets.
And of all of them
I liked this one best (at least I did
until it became our scenario too):
the iron filings raised from the tabletop
by love alone, fighting gravity, staying afloat
in defiance of their own weight and of the air
that wanted only to see them fall…

then falling back at last
when one of them drifts out of range
or someone, something, cuts the current.

 

*

 

Scenari per amanti e magneti

Amant, amante, e aimant, magnete:
era il nostro preferito tra i faux amis
da riconoscere mentre studiavamo il francese,
e i contesti dove li potevamo confondere
erano così belli che li cercavamo,
tiravamo tardi per inventarne: scenari
per amanti e magneti.
E fra tutti
questo era quello che preferivo io (almeno
fino a quando non divenne anche il nostro scenario):
la limatura di ferro sollevata dal tavolo
dal solo amore, che sfidava la gravità e restava sospesa
a dispetto del proprio peso e dell’aria
che voleva solo vederla cadere…

che poi finalmente cade giù
quando una particella si sposta dal campo
o qualcuno, qualcosa, stacca la corrente.

Informazioni aggiuntive

Editore

Nota biografica

Patrick McGuinness è nato in Tunisia nel 1968 da madre belga di lingua francese e padre irlandese di terza generazione. È professore di francese e letterature comparate all’Università di Oxford, e Fellow di St. Anne’s College. Divide il suo tempo tra Oxford, dove lavora, e Caernarfon, nel Galles settentrionale, dove vive. Saggista e critico, collabora a The London Review of Books e al Times Literary Supplement.

Anno

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Déjà-Vu”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *