Carlo Boassa

Carlo Boassa (Cagliari, 1970) vive a Pistoia. Dopo aver conseguito un Dottorato in Letterature comparate, ha lavorato come editor. Ha pubblicato tre libri di poesia: Un quaderno (1989) e Autovita (1991), entrambi finalisti al premio “Giuseppe Dessì”, e Gli occhi (1993).

Suoi versi dalla raccolta inedita Legato sono apparsi con traduzione inglese di Gabriele Poole nell’antologia InVerse 2021 – Italian Poets in Translation (John Cabot University Press) e sulla rivista «Avamposto».

Ordina per:
Mostra:
  • Versione Digitale / Standard

    Come scorre il paesaggio al finestrino
    del treno, così un uomo
    negli occhi trasognati della vita.
    O quando, all’imbrunire, il proprio volto
    scorge in quel vetro, e il paesaggio scompare…

    “Come un tempo in teatro il suggeritore – l’unico tenuto a conoscere tutte le battute della rappresentazione – veniva in aiuto, dalla sua buca, discretamente, a un attore in difficoltà, così la poesia – nel segreto che è di ciascuno e di tutti – ci suggerisce le vie per trasformare anche i dolori e le angosce della vita, e la morte, e perfino il passato, in altrettante speranze.” (Carlo Boassa)

    “Poesia come meditazione, come pratica di ascolto di una voce che viene dal profondo, appunto «dalla buca». […] È in questa postura di radicale umiltà l’origine della forza risorgiva di questi versi.” (Franca Mancinelli, dalla postfazione)

     

    Autore: Carlo Boassa

    Titolo: Dalla buca

    Sottotitolo: Speranze suggeriteformato: 15×21 cm | brossura cucita

    Collana: cantus firmus

    Pagine: 80

    Carlo Boassa

    5.9013.00
    Editore : Edizioni Anima Mundi
    Collana : Cantus firmus
    Autore : Carlo Boassa
    Anno : 2023
    Tipologia : Ebook - Libro