Fuad Rifka

foto di Dino Ignani, 2010

Fuad Rifka è nato nel 1930 in un piccolo villaggio della Siria, ma è emigrato in giovane età a Beirut, dove è vissuto come cittadino libanese, e dove è morto nel 2011.

Grande conoscitore della poesia tedesca, ha tradotto in arabo tra gli altri Goethe, Novalis, Hölderlin, Rilke, Trakl. È stato professore emerito di filosofia alla Lebanese American University di Beirut. Le sue raccolte sono state tradotte in diverse lingue.

Ordina per:
Mostra:
  • Versione Digitale / Standard

    La sua poesia col tempo 

    si consuma,

    diventa mormorio, 

    traccia e segno…

    e, nelle vene dell’alloro, 

    soffio di vento.

     

    L’uccello del cardo e la ciotola della sorgente 

    leggono quel segno.

     

    Autore:        Fuad Rifka

    Titolo:         L’ultima parola sul pane

    Collana:      cantus firmus | 2

    Formato:     15×21 cm – brossura cucita

    Pagine:         88

    Fuad Rifka

    5.9013.00
    Editore : Edizioni Anima Mundi
    Collana : Cantus firmus
    Autore : Fuad Rifka
    Anno : 2022
    Tipologia : Ebook - Libro