Prigioniero in culla

Versione Standard

13.00

Autore: Christian Bobin

Titolo: Prigioniero in culla

Formato: 12×20,5 cm | brossura cucita 

Pagine: 80 

Collana: scrittura nuda

Uscita: marzo 2024

 

Di autobiografie così speciali se ne vedono poche.
Certo, c’è la poesia del suo autore, unica per la sua capacità di toccare la profondità del sentire umano e per la sua mira tagliente nel cogliere la vita autentica, senza filtri. Ma in questo libro ciò che colpisce e coinvolge il lettore è la prospettiva che Christian Bobin sceglie per raccontare luoghi e persone, compreso se stesso. I luoghi diventano umani, non li descrive, li interpreta e ne parla in modo quasi animistico, come se avessero una vita propria. Di sé e delle persone delle quali scrive, rivela il moto interiore, mai la facciata, e i fatti non sono mai documentali, sono osservati nel silenzio, sentiti con il cuore al ritmo del suo respiro e del suo sguardo che vede ciò che gli altri non vedono.

“Sono stato da solo per duemila anni – il tempo dell’infanzia. Nessuno è responsabile di questa solitudine. Bevevo silenzio, mangiavo cielo blu. Aspettavo. Tra me e il mondo c’era un bastione sopra al quale un angelo montava la guardia mentre teneva nella mano destra un fiore d’ortensia, che sembrava una palla di neve azzurra. Come può venire in mente una immagine simile?” (C.B.)

Esaurito

Compare
Categorie: , , Anno 2024 Collana Scrittura nuda

Autore Christian Bobin

Scopri tutti gli altri prodotti dello stesso autore presenti sul nostro store. Clicca qui.

Informazioni aggiuntive

Editore

Collana

Autore / Autrice

Nota biografica

Christian Bobin, nato nel 1951 a Le Creusot, città della Francia centro-orientale, è stato uno dei più importanti scrittori della letteratura francese contemporanea. Conosciuto e apprezzato per la sua scrittura intensa e poetica che riconduce chi legge agli aspetti fondanti dell’esistenza, le sue opere, tradotte in numerose lingue, annullano i confini tra prosa e poesia, narrazione e contemplazione. Muore a Le Creusot il 24 novembre 2022.
In Italia, AnimaMundi sta raccogliendo e traducendo la sua opera.

Vincitore di numerosi premi letterari, è noto – come recita la motivazione per il Prix de l’Academie Française 2016 – per essere “l’autore di una lettera senza fine, dal panteismo tranquillo, dove le confidenze si susseguono agli aforismi, lungo il passare degli incontri e delle perdite. Da anni, i suoi lettori sono stati catturati dal fascino inebriante della sua ‘letteratura meditativa’. ‘Crescere in chiarità, ecco lo scopo’, scriveva agli inizi. Tutto porta a credere che ci sia riuscito”.

Ha conosciuto in Francia e in molti paesi un crescente successo di pubblico e di critica, restando tuttavia un autore discreto, che rifugge gli ambienti letterari, «innamorato del silenzio e delle rose».

Anno

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Prigioniero in culla”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri tutti gli altri prodotti di Christian Bobin presenti sul nostro store.
Clicca qui.