10.00

In Stock

L’edizione integrale del libro “Versi” del 1826 riprodotta in un volume unico.

Dalla postfazione di Umberto Piersanti: Versi del 1826 è un libro importante: ci dà uno spaccato ricco e variegato della scrittura leopardiana. Accanto agli Idilli tra i quali spicca in modo assoluto L’infinito, ci sono scritti minori, ma importanti per comprendere la figura del recanatese. Anzi, sono questi ultimi a contrassegnare l’identità del libro. I Sonetti del beccaio, forse l’opera in assoluto meno bella del recanatese, sta lì a ricordarci quanto di “umano”, un “umano” fatto anche di grovigli e ripicche letterarie, sia presente nell’assoluta grandezza leopardiana.

Autore: Giacomo Leopardi
Postfazione: Umberto Piersanti
Editore: Interno Poesia
ISBN: 978-88-85583-28-3
Pagine: 112

Compare
Categorie: , , Anno 2019